20 aprile 2012

Risotto asparagi, code di gambero e casatella.

Scusate, in questo periodo non sono molto presente nel blog. In realtà continuo a cucinare, mi sto dando alla sperimentazione con risultati non sempre brillanti, magari a volte semplicemente piacevoli ma da aggiustare, altri invece davvero improponibili.
Spero di avere presto cose nuove da pubblicare per stupirvi con effetti speciali.
Oggi vado di risotto!


Ingredienti per 2 persone:                                             Tempo: 30 minuti
140 g riso per risotti                                                                 
100 g asparagi verdi, lessati                                                     
180 g code di gambero                                                    Difficoltà: facile
40 g casatella fresca
1/2 l brodo vegetale
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
cipolla bianca
prezzemolo 
vino bianco secco

Tritate finemente della cipolla, fatela soffriggere su una padella antiaderente in un cucchiaio d'olio evo e poi sfumate con un goccio di vino bianco secco. Aggiungete gli asparagi precedentemente lessati e tagliati a tocchetti e fate insaporire.
Quando la base sarà piuttosto asciugata aggiungete il riso a fiamma vivace e fatelo tostare per un minuto mescolando continuamente. Poi abbassate la fiamma, aggiungete il brodo caldo e continuate la cottura mescolando di tanto in tanto facendo attenzione che non si attacchi. Al posto del brodo vegetale potete utilizzare l'acqua di cottura degli asparagi oppure preparare una sorta di fumetto di pesce con il carapace delle code di gambero. Aggiustate di sale. Verso fine cottura aggiungete le code di gambero sgusciate e tagliate in tre parti. Considerate che basteranno pochi minuti per la loro cottura.
Quando il riso sarà al dente toglietelo dal fuoco, aggiustate di sale e pepe, aggiungete abbondante prezzemolo tritato al momento e mantecate con un goccio di olio d'oliva e della casatella freschissima tagliata a pezzetti. Impiattate bon appétit!

Partecpo al contest di Nella cucina di Ely dal titolo Chi non risotta in compagnia.. 


e al contest di ...ti cucino così... dal titolo I colori della primavera


6 commenti:

  1. Ciaoooo! che bel risotto, un abbinamento molto primaverile e visto che oggi c'è il sole è perfetto! Grazie per aver pensato al mio contest, aggiorno subito! Buon w.e. Ely

    RispondiElimina
  2. dev'essere buonissimo, segue i miei gusti e lo proverò di sicuro. Buon we

    RispondiElimina
  3. che delizia questo risotto, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. l'abbinamento verdure e pesce è tra i più riusciti! non conosco la casatella però ;-) in bocca al lupo, ciauuu :-D

    RispondiElimina
  5. il tuo risotto è bellissimo... per non parlare del sapore che avrà!!!

    RispondiElimina
  6. bello, fresco e soprattutto di primavera, molto ben presentato.Grazie di aver partecipato

    RispondiElimina