2 novembre 2013

Plumcake, mele....ed è subito colazione!

Da quando per problemi di salute ho dovuto modificare il mio regime alimentare, eliminando fra le altre cose i grassi di origine animale, uno dei primi pensieri è stato "Miodddio! Come farò coi dolci?!".
E' cominciata così la caccia a ricette senza burro, panna & co e devo dire che per fortuna ce ne sono! Un po' alla volta le sto archiviando nella famosa cartella dei "farò...", nella quale vado a pescare nei momenti di crisi di astinenza da dolci.
Qualche settimana fa mi sono imbattuta in questa ricetta che faceva proprio al caso mio! Le torte di mele mi conquistano sempre e qui in più l'olio sostituisce il burro. Un soffice plumcake perfetto per la colazione e la merenda!


Ingredienti: 
200 g farina 00                                                                  Tempo: 20 min preparazione
50 g fecola di patate                                                                      40 min cottura
180 g zucchero semolato

1 bustina di lievito
2 uova
50 g olio di mais                                                                Difficoltà: facile 
125 g yougurt naturale
buccia di limone bio
2 mele
cannella in polvere
zucchero a velo
sale

In una ciotola montate le uova intere con lo zucchero ed un pizzico di sale. In un'altra ciotola mescolate la farina, la fecola ed il lievito. Aggiungete il mix di farine e lievito al composto di uova e zucchero, passandolo prima al setaccio e mescolando bene. Aggiungete anche un vasetto di yogurt naturale. Per diminuire ulteriormente i grassi si potrebbe usare lo yogurt light, ma non sono proprio così fiscale...
Grattuggiate nell'impasto un po' di buccia di limone ed incorporate l'olio, mescolando bene finchè non sarà assorbito tutto. Infine aggiungete una mela, sbucciata e tagliata a cubetti ed un cucchiaino raso di cannella in polvere, se vi piace.



Rivestite uno stampo da plumcake con la carta da forno e versateci dentro tutto il composto. Ora il tocco finale: sbucciate la seconda mela, tagliatela a fettine e distribuitele sulla superficie del dolce, nella parte centrale, per tutta la sua lunghezza.
Infornate a 180°C per 40 minuti circa. Fate al solito la prova con lo stuzzicadenti per verificare la cottura.
Aspettate che il dolce si raffreddi e decoratelo con zucchero a velo prima di servire.
Io purtroppo non sono riuscita ad aspettare e come si vede dalle foto me ne sono sbaffata due belle fette prima ancora che si raffreddasse! Scusate....e bon appétit!

6 commenti:

  1. Ottima per la colazione! leggera e gustosa :-)

    RispondiElimina
  2. Quanto lo vorrei domani mattina sul mio tavolo :-) Una colazione perfetta!!! BAci

    RispondiElimina
  3. il plum cake alle mele mi mancava, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
  5. Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

    Mango Juice Manufacturers

    RispondiElimina
  6. La proverò. Mi piace pasticciare in cucina e poi ti saprò dire

    RispondiElimina