20 maggio 2012

Vellutata di asparagi


Più che una ricetta un classico direi, che in questo periodo non manca mai in casa mia: la vellutata di asparagi, quelli verdi, che io trovo più gustosi e adatti a questa preparazione.
In più c'è da dire che di recente è stato il mio compleanno e le mie amiche mi hanno regalato un super frullatore a doppia velocità, di quelli che hanno i pezzi scomponibili come "gig-robot-d'acciaio" e diventa anche frullatore ad immersione e frustino montapanna! Come non usarlo subito??? Ragazzi che favola! Fino ad oggi ho vissuto nella preistoria della cucina!


Ingredienti per 4 porzioni:                                                       Tempo: 40 minuti

500 g asparagi verdi
60 g burro                                                                                 Difficoltà: facile

¼ cipolla bianca
1 cucchiaio di farina
1 l brodo vegetale (o acqua di cottura)
mezzo bicchiere di panna
sale, pepe
parmigiano grattugiato

Sciacquate gli asparagi accuratamente, eliminate la parte bianca del gambo, più legnosa e tagliate ancora un po' la parte terminale del gambo in modo da pareggiare le altezze. Ovviamente non buttate questa parte di gambo che è tenera e quindi commestibile, ma mettetela a cuocere nella pentola col resto.

Ponete gli asparagi in verticale in una pentola alta e stretta (io uso quella per la pasta, ma volendo esiste anche quella apposita) con dell'acqua, circa un terzo dell'altezza, e lasciate cuocere al vapore per circa 20 minuti o finché non saranno sufficientemente teneri.

Una volta cotti tenete da parte qualche punta che userete per decorare.

Prendete un quarto di cipolla di medie dimensioni e tritatelo finemente.

Fate rosolare la cipolla in una padella con metà burro ed aggiungete gli asparagi tagliati a tocchetti, aggiustate di sale e fate insaporire bene nel burro, aggiungendo un po' di acqua di cottura degli asparagi se necessario. Riducete il tutto in purea col frullatore ad immersione, nell'apposito bicchiere.

In una capiente casseruola fate sciogliere il restante burro, aggiungete la farina e mescolate velocemente per non fare grumi. Diluite aggiungendo poco per volta del brodo o l'acqua di cottura degli asparagi. Unite ora la purea di asparagi e lasciate cuocere finché la vellutata non avrà raggiunto la consistenza desiderata, aggiustando di sale e pepe secondo il vostro gusto.

Se necessario, ripassate nuovamente al frullatore.

A fine cottura aggiungete la panna e amalgamatela alla crema.

Servitela con il formaggio grattugiato a parte, magari decorandone la superficie con qualche punta ripassata nel burro e bon apétit!

Partecipo al contest di Fiordirosmarino Io amo le verdure.



15 commenti:

  1. In questo periodo anche io sto utilizzando molto gli asparagi, che tra le altre cose, mi piacciono davvero tanto, così come le vellutate che sono un piatto che adoro. Non potrei vivere senza frullatore :)) Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  2. Buona la vellutata e bello il blog ^_^ complimenti doppi!
    Mi sono unita ai tuoi lettori fissi... ti seguirò con piacere, Cri.

    RispondiElimina
  3. buona, recentemente l'ho preparata anche io ma con l'aggiunta di cozze, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. che bel regalo (lo voglio anch'io!) e che bella ricetta hai realizzato. Aiuto o no l'abilità è stata tutta tua nel realizzare una vellutata così morbida e profumata a base di una verdura che amo tanto. Ciao

    RispondiElimina
  5. Grazie mille dei vostri affettuosi commenti! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. che meraviglia questa vellutata! ciao danyxxx

    RispondiElimina
  7. Mi hai dato una bella idea per la scorta di asparagi che ho in frigo. Deve'essere delicata e gustosa questa vellutata. Il colore è bellissimo. Buon we, baci

    RispondiElimina
  8. è si il frullatore ad immersione ti cambia la vita.. se ti piaccione le vellutate poi!!! a me piacciono e di asparagi non l'ho mai fatta, mi sembra ottima e che colore brillante che ha.. bella!!!! un bacio buona serata

    RispondiElimina
  9. Rapita dal bellissimo colore della tua vellutata...grazie per aver partecipato al mio contest!

    RispondiElimina
  10. Adoro gli asparagi, ottima ricetta, ovviamente già segnata!!!

    RispondiElimina
  11. Gli asprai li ho fatti in tanti modi ma mai vellutati :)... Ed io adoro le zuppe!!! Provvederò! Se,bra ottima!

    RispondiElimina
  12. Ciao, passo per avvisarti che sei ancora in tempo per partecipare al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina
  13. Ciao, ti andrebbe di partecipare al mio contest?

    http://www.labarchettadicartadizucchero.com/2012/06/io-amo-i-lamponi-il-contest.html

    Vedo che è tanto che non scrivi, ma spero tu possa. ciao, Lara

    RispondiElimina