19 luglio 2011

Crostata di susine provata!

Tante volte mi capita di imbattermi in qualche ricetta di un blog e dire "Questa la devo provare!" ma non sempre poi riesco a farlo. Una fortunata coincidenza di eventi ovvero il fatto che l'aria si sia un po' rinfrescata concedendomi di riaccendere il forno e che mia cugina mi abbia regalato delle splendide susine rosse raccolte dal suo albero, ha fatto si che io riesumassi dalla lista dei "farò" questa splendida crostata proposta un po' di tempo fa da Aurore.
Penso faccia piacere sapere all'autore della ricetta e a chi volesse provarla che è stata vista, sperimentata, apprezzata e gustata!


Ve la ripropongo con le sue dosi originali e tra parentesi le modifiche che ho apportato io.

Ingredienti:
per la pasta sablee
. 225 gr di farina (nel corso della preparazione ne ho aggiunto altri 2-3 cucchiai)
. 1 pizzico di sale
. 150 gr di burro
. 75 gr di zucchero a velo
. 1 uovo
. 25 ml di acqua (il mio impasto era già piuttosto morbido, quindi ne ho messo proprio poca poca...)
Per il ripieno
. 500 gr di susine rosse piccole (ne avevo solo 400 gr ma assaggiato il risultato per me sono sufficienti)
. 100 gr di zucchero
. 3 cucchiai di amido di mais  (he he ... non ne  avevo in casa e ho fatto senza...)

Preparate la pasta mescolando la farina con lo zucchero, il sale, l'uovo e il burro ammorbidito. Unite poi l'acqua fino ad ottenere una palla. Mettete in frigo per almeno un'ora. Lavate le susine e denocciolatele. Stendete la pasta in una teglia per crostata avendo cura di mantenere uno spessore di almeno un cm. Disponete all'interno le susine e spolverizzate con lo zucchero e l'amido mescolati insieme. Infornate per 30-35 minuti a 180° poi lasciate raffeddare.


Grazie Aurore!

16 commenti:

  1. Bellissima, scusami ma le susine le metti tagliate a metà? e diventano così tipo marmellata?
    Davvero ottima ricetta.

    RispondiElimina
  2. bellissime foto !!!! anzi mi viene in mente un altro termine... ma non so si può dire... capito vero?

    RispondiElimina
  3. @ riccioli di cioccolato: io le susine le ho tagliate a pezzi in modo grossolano, non piccolissimi, altrimenti si spappolano tutti e si, in cottura avendo sopra lo zucchero, diventa tipo una marmellata. Penso che servisse a questo anche l'amido di mais previsto nella ricetta originale.

    RispondiElimina
  4. @ cri: penso proprio di aver capito hi hi Grazie!

    RispondiElimina
  5. mi piace quell'aspetto di quasi marmellata.
    bella!

    RispondiElimina
  6. Splendido il nome del tuo blog. Veramente bellissimo, come questa crostata in cui affonderei direttamente la faccia come i bambini golosi che non sanno attendere. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  7. Grazie e piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  8. è bellissima anche la tua. Mi rende sempre felice che qualcuno sperimenti, in fondo il blog serve per condividere ricette. Aurore (blogger non mi riconosce ultimamente...)

    RispondiElimina
  9. Buonissima la crostata, un classico che non passa mai di moda! La tua è perfetta!
    A presto!

    RispondiElimina
  10. è vero, la crostata è un evergreen! le foto sono bellissime :)

    RispondiElimina
  11. ..pensa che in 5 minuti è la seconda che vedo, con le stesse susine!
    Bel nome il tuo blog, e belle anche le ricette ;))

    RispondiElimina
  12. Mamma mia, se l'avessi qui me ne mangerei metà...CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  13. La crostata con la marmellata di susine è tra le mie preferite. La tua con la frutta fresca ha un aspetto delizioso. Quella fetta è incredibilmenete tentatrice ^__^ Ciao, piacere di conoscerti. Buona giornata

    RispondiElimina
  14. Grazie per i commenti e un benvenuto alle nuove arrivate!

    RispondiElimina
  15. Navigando il lungo e in largo tra i blog, sono finita qui nel tuo.
    Il tuo blog mi piace moltissimo: Le ricette, la grafica, tutti i contenuti interessanti.
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers cosi non ti perdo più di vista.
    Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    La magica Zucca

    RispondiElimina
  16. anch'io sono capitata per caso nel tuo blog... e sai che faccio? mi fermo e mi unisco! bella e di stagione la turta alla susine.. mi piace! passa a trovarmi.. ciao! "Ghiotto di salute"

    RispondiElimina